Come posso vendere di più? Il decalogo DaWanda per incrementare le vendite

portale come aumentare vendite

Abbiamo già affrontato molti di questi argomenti nei post precedenti, ma vogliamo riassumerti i punti principali trattati fino a ora: il tuo negozio è avviato ma vorresti incrementare di più le vendite? Segui i nostri consigli e preparati a spiccare il volo!

1. Eventi, stagioni e trend: mai perdere di vista calendari, riviste e social network!

Cominciamo dalle cose semplici: guardiamo il calendario! Creare articoli a seconda delle stagioni e degli eventi può sempre essere un’ottima idea per mantenere una buona visibilità e attività del tuo negozio. San Valentino, Natale, Pasqua, ma anche collezioni Autunno/Inverno e Primavera/Estate: anticipare ricorrenze e trend è importante!

Gli acquirenti amano i trend e le occasioni speciali e apprezzano quando i venditori introducono collezioni adatte al momento. A volte accedono a DaWanda proprio per questo! Ecco perché bisogna sempre essere al corrente di quello che accade e proporre gli articoli giusti al momento appropriato. Inoltre, tenere d’occhio trend stagionali tramite riviste e social network ti aiuterà ad essere pronto. Stanno per tornare di moda le espadrillas o gli accessori crochet? Mano ai materiali e comincia a rifornire il tuo shop!

2. Mantieni il tuo inventario attivo e aggiornato

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: uno shop attivo e spesso aggiornato è la chiave del successo. Non sono ti garantirà visibilità costante, ma darà anche agli acquirenti l’impressione di portale migliora foto2movimento, freschezza e novità costanti. Non servono grandi numeri, se non disponi di moltissimi articoli, ma la costanza è importantissima: poco alla volta, carica tutto il tuo inventario e aggiungi nuove creazioni appena sono disponibili. Riesci a immaginare di passare di fronte a un negozio che abbia sempre la stessa vetrina per mesi e mesi? Immagina che uno shop online sia esattamente la stessa cosa!

3. Sconti speciali, saldi, e sconti Flash: tutti pazzi per le offerte!

Non ci dilungheremo su questo punto, ma vogliamo ricordarti l’importanza di aderire a sconti speciali e sconti flash, o in generale di offrire delle offerte ai tuoi acquirenti.

4. Aumenta e diversifica la tua offerta

Se ami il fatto a mano in tutte le sue forme, nulla ti vieta di variare le tue offerte e di caricare articoli diversi in altre categorie. Se poi gli articoli che desideri vendere sono molto diversi fra loro, ad esempio, se oltre alle tue creazioni possiedi anche dei bei pezzi vintage o dei materiali che vorresti mettere in vendita, allora sarebbe meglio creare delle categorie all’interno del tuo negozio, oppure, potresti creare un altro profilo e aprire un secondo negozio per i tuoi oggetti d’epoca e collegare il secondo negozio al primo grazie all’opzione “consiglia altri negozi.”

5. Traduci il tuo negozio 

Abbiamo affrontato varie volte questo tema: se hai constatato che uno o più dei tuoi articoli riscuotono un certo successo, perchè non offrirli a un pubblico internazionale? Tanti suggerimenti per tradurre il tuo negozio qui.

6. Concentrati su quello che vendi meglio!

Se il tuo negozio possiede una grande quantità di articoli di stili diversi realizzati da te, avrai notato che alcuni oggetti vendono meglio di altri. Analizza con precisione le tue vendite e cerca di soddisfare la domanda dei tuoi acquirenti utilizzando le statistiche ne Il mio DaWanda, così potrete vedere il numero di visitatori, pagine viste, le vendite al mese, quali sono i tuoi articoli più venduti, eccetera. Punta sul prodotto vincente! Hai un articolo che viene venduto particolarmente bene? Proponilo in diversi materiali o colori!

portale migliora foto

7. Migliora le immagini dei prodotti più venduti

Inserisci più immagini che ne mostrino i dettagli. Se la foto è stata scattata bene, l’acquirente verrà incentivato a cliccare sull’articolo, per poterne trovare altre immagini e, a questo punto, vorrà leggerne la descrizione. Scatta foto di cui essere orgoglioso/a! Trovi tanti consigli qui. Puoi inserire fino a quattro foto per ogni singolo articolo, per mostrarne vari dettagli: valorizza tutte le qualità della tua creazione! Gli errori da evitare sono spiegati qui.

8. Descrivi l’articolo rendendolo desiderabile

Trasmettere e comunicare è importante. Non avere paura di descrivere o di spiegare troppo del tuo articolo. Parla del processo di creazione, raccontane la storia, fai sapere all’acquirente quali materiali hai usato, cosa ti ha fatto venire in mente di crearlo. Descrivine le dimensioni e tutti i dettagli importanti che possono venirti in mente.

9. Lascia una valutazione agli acquirenti

Anche questo è un dettaglio spesso trascurato ma di fondamentale importanza. Per ottenere fiducia dai propri clienti bisogna trattarli con gentilezza e fargli notare la vostra gratitudine per aver acquistato da voi. Lasciare una valutazione positiva, ad esempio dopo aver ricevuto un pagamento, è il miglior modo per poter ottenere a propria volta un’altrettanto positiva valutazione. Più valutazioni positive avrai, più la tua reputazione di buon negoziante crescerà. Di conseguenza, i futuri clienti potranno constatare con uno sguardo il tuo livello di qualità e di affidabilità, sentendosi più spinti a comprare un prodotto dal tuo negozio piuttosto che da un altro.

10.  Sfrutta tutte le possibilità Social

I modi per promuovere le tue creazioni di successo attraverso i Social sono tantissimi: è ora di usarli anche per proporre “in tempo reale” le tue nuove creazioni! Potrai così avere un feedback tra i tuoi contatti, e consigli preziosi per le tue creazioni future e le tue vendite.

Articolo da Teresa

scritto su 01.03.2013 alle ore 19:06.

Social Media e Handmade sono il mio pane quotidiano a DaWanda! Amo scoprire nuovi designer e tecniche fai da te.

commenti