Le keyword per il tuo negozio DaWanda

parole-chiave-seo
Pensa al tuo negozio DaWanda come a un albero: il tronco è la homepage del tuo negozio mentre i rami sono le singole pagine prodotto.

Probabilmente esse sono già presenti nel database di Google: puoi facilmente verificarlo digitando site:urldeltuonegozio nella barra di ricerca.

Il compito della SEO è di far apparire tali pagine nelle prime posizioni dei risultati di ricerca per specifiche parole chiave.

Per prima cosa è necessario capire qual è quella parola chiave che meglio identifica il tuo negozio su DaWanda:

  • Inizia domandandoti qual è la macro-categoria dei prodotti che è possibile acquistare presso il tuo negozio;
  • Stila una lista di parole chiave: chiediti se, utilizzando tali termini di ricerca, gli utenti troverebbero nel tuo negozio quello che stanno cercando;
  • Per aiutarti nella ricerca e nella redazione della lista, puoi chiedere ad amici e familiari come cercherebbero su Google la categoria di prodotti disponibili nel tuo negozio.

Una volta identificata una lista di parole chiave potenziali, controlla il volume di ricerca di ognuna: quella che ha il volume mensile di ricerca più alto, e un livello di competizione accettabile, è la parola chiave adatta per il tuo negozio DaWanda.

Ecco un esempio:

Nel tuo negozio DaWanda sono disponibili diversi articoli di abbigliamento fatti a mano. Puoi usare lo Strumento di pianificazione per le parole chiave di Google per fare una stima del volume di ricerca mensile per una data parola chiave, e ottenere anche altre idee e suggerimenti per keywords che potrebbero meglio descrivere il tuo negozio.

Per ottenere l’accesso al Keyword Planner devi per prima cosa creare un account Google Adwords. Una volta fatto ciò, effettua l’accesso e scegli da menù Strumenti lo Strumento di pianificazione per le parole chiave.

come-usare-strumento-pianificazione-parole-chiave

Seleziona l’opzione “Cerca nuove idee per le parole chiave e i gruppi di annunci”: il seguente schermo verrà mostrato.

strumento-pianificazione-google

Per prima cosa inserisci la parola chiave per la quale vuoi controllare il volume di ricerca. Se vuoi controllare più di una parola chiave, separale con una virgola. Fatto ciò seleziona le impostazioni regionali (lingua, paese) e infine clicca su “Trova idee”. Ti apparirà questa schermata:

KW_3

Google ha già raggruppato le parole chiave in idee per le campagne Adwords perché questo strumento viene utilizzato anche per impostare le campagne AdWords a pagamento, di cui non abbiamo bisogno in questo caso. Per questo motivo saltiamo questa scheda e clicchiamo su “idee per le parole chiave”. All’inizio troverai quelle parole chiave che hai inserito in precedenza mentre sotto di esse alcune idee pertinenti che Google ti suggerisce.

KW_4

Nella colonna “media delle ricerche mensili” puoi controllare i dati relativi al volume di ricerca mensile per le parole chiave da te specificate e per la regione che hai impostato all’inizio. Adesso analizziamo più approfonditamente questa tabella: poi vedere che vestiti fatti a mano ha in media 110 ricerche mensili in Italia. Ti potrebbe venire un dubbio: perché non usare la parola chiave vestiti che ha ben 27.100 ricerche mensili?

Certo che puoi. Ma incontrerai più di un ostacolo nella tua strada verso l’ottimizzazione del tuo negozio. Vediamo perché:

  • Competizione: dai un’occhiata alla pagina dei risultati di Google per la parola chiave “vestiti”: noterai che ci sono molti annunci a pagamento, che significa che “vestiti” è una parola chiave ad alto valore con molta competizione;
  • Se i primi dieci risultati sono occupati da brand famosi e tu stai appena iniziando la tua scalata verso la prima posizione… Sarà molto difficile raggiungerla!
  • Conversioni: una persona che cerca “vestiti” su Google probabilmente sta solo navigando, e ha meno intenzione di acquistare un vestito rispetto a un utente che digita “vestiti fatti a mano”. Questo, a sua volta, avrà meno intenzione di acquistare rispetto a colui che cerca “vestito da sposa fatto a mano a pois” :).

Ecco perché, quando confronti due parole chiave nel keyword planner, dovresti

  • Confrontare il volume di ricerca: prova diverse versioni (plurale, singolare) o sinonimi della stessa parola chiave, e scegli quella con più ricerche mensili (facendo sempre attenzione alla competizione);
  • Tieni a mente che non sarai l’unico a lottare per le prime posizioni: puoi competere con brand affermati?
  • Chiediti se puoi fornire all’utente un prodotto che sia in linea con quella specifica parola chiave, altrimenti una volta raggiunto il tuo negozio lo abbandonerà velocemente!

Arrivati a questo punto, se una parola chiave soddisfa tutti i requisiti sopracitati, sarà la tua parola chiave portante, sulla quale costruire la struttura del tuo negozio DaWanda. Potrai quindi utilizzare anche altre parole chiave, più specifiche, per le tue pagine prodotto, come ad esempio “vestito fatto a mano a ruota” oppure “maxi vestito fatto a mano”.

Vediamo come attraverso la long tail delle parole chiave.

Le parole chiave con un alto volume di ricerca sono importanti, ma rappresentano solo il 30% delle ricerche totali degli utenti. Il restante 70%, che prende il nome di lunga coda (o long tail), contiene migliaia di ricerche uniche che, in aggregato, rappresentano la maggior parte della domanda, come si evince dalla figura sotto.

long-tail-seo

Questo significa che, concentrarsi sulla produzione di un numero elevato di pagine che rispondano a domande sempre più specifiche, ovvero avere un negozio con tanti prodotti di nicchia, ti aiuterà ad ottenere traffico di qualità, che porterà a sua volta a un numero maggiore di conversioni rispetto alle parole chiave secche, ovvero composte da un solo termine.

Ricorda inoltre che trovare sinonimi delle tue parole chiave ti aiuterà a creare contenuti più naturali e comunicare lo stesso a Google di cosa tratta la tua pagina.

Su internet puoi trovare alcuni strumenti che possono aiutarti a trovare sinonimi per le tue parole chiave, come ad esempio quello che trovi a questo link.

Nel prossimo appuntamento vedremo insieme come ottimizzare il tuo negozio DaWanda. A lunedì!:)

Articolo da Martina Carucci

scritto su 24.03.2014 alle ore 10:00.

Categoria: 4. Marketing & SEO

Martina è Junior Online Marketing Manager per l'Italia, ma soprattutto appassionata di SEO e del mondo DaWanda!

2 commenti

  1. Una guida SEO per i venditori DaWanda (24.03.14 14:07 Uhr)

    […] Come scegliere la parola chiave (o keyword) per il tuo negozio e le pagine prodotto; […]

  2. caridad isabel barragan (03.04.14 13:59 Uhr)

    Illuminante, grazie!

commenti