Dal 13 giugno 2014: modifiche nel diritto di recesso

Dal 13 giugno 2014 cambiano le leggi riguardanti il diritto di recesso per tutti i paesi dell’UE.

Per semplificare la comprensione dei cambiamenti principali, abbiamo riassunto di seguito i punti chiave di questa nuova legge europea. Tutte le modifiche entreranno in vigore dal 13 giugno e tutti i venditori online devono adattare il proprio negozio.

Nota bene: le nuove leggi valgono soltanto per venditori professionisti e aziende.

Nuove direttive europee riguardanti il diritto dei consumatori: i negozi possono essere ora adattati!

A seguito di una nuova direttiva europea valida per tutti i paesi europei, mettiamo a disposizione per voi venditori le seguenti possibilità per adattare il vostro negozio:

Nuove informazioni necessarie sul diritto di recesso

Attraverso queste modifiche di legge sono stati introdotti in tutta Europa cambiamenti nel diritto di recesso. Per questo motivo, i venditori devono adattare le loro condizioni di recesso a seconda delle esigenze legali del proprio paese. Questo significa che per prodotti diversi potranno essere necessarie condizioni differenti. Tenete presente che è nella responsabilità del venditore fornire nel proprio negozio DaWanda le condizioni di cancellazione e restituzione più adeguate per i prodotti. Consigliamo perciò ai nostri venditori di consultare un legale per essere sicuri di formulare correttamente queste informazioni legali.

Cosa mette DaWanda a disposizione? Nelle impostazioni del negozio sono disponibili dei campi separati in cui è possibile inserire e amministrare a piacimento più condizioni di recesso diverse. Potete assegnare ad ognuno dei vostri prodotti le corrispondenti condizioni di recesso. I nuovi campi sono già diponibili per voi qui https://it.dawanda.com/return_policies/ ed è possibile quindi impostare già le nuove condizioni. Dal 13 giugno imposteremo il nostro sistema affinché le nuove condizioni di cancellazione e restituzione vengano mostrate automaticamente nelle rispettive pagine dei prodotti. Sulla pagina del negozio trovate una panoramica delle condizioni di recesso da voi inserite. Nel caso in cui entro il 13 giugno queste non vengano assegnate, verranno mantenute le vecchie condizioni. Anche dopo il 13 giugno è possibile inserire nuove condizioni di cancellazione e restituzione.

Nel carrello le condizioni di cancellazione e restituzione verranno mostrate come segue:

  • se l’acquisto contiene solo prodotti con le stesse condizioni di recesso, queste verranno mostrate per l’intero ordine

  • nel caso in cui ci siano prodotti con diverse condizioni di recesso nel carrello, ogni prodotto verrà mostrato con le rispettive condizioni.

Modulo per recesso e restituzioni

Abbiamo preparato per voi anche un modulo per recesso e restituzioni che dal 13 giugno verrà inviato all’acquirente insieme alla conferma dell’ordine e che sarà visibile anche dalla pagina del prodotto. Si tratta di un PDF generato automaticamente. Nelle impostazioni dello shop c’è ora un campo dove potrete inserire un indirizzo separato a cui ricevere le richieste di recesso e restituzione. Se questo campo viene lasciato vuoto, verrà mostrato automaticamente nel modulo l’indirizzo presente nell’Area Legale del negozio. Oltre a ciò, c’è la possibilità per i vostri clienti di inserire altre informazioni sul recesso.

Particolarità nell’acquisto di contenuti digitali

In futuro, i contenuti digitali su DaWanda dovranno essere contraddistinti come tali (da considerarsi tali sono ad esempio eBooks, tutorial in PDF, foto digitali o simili). Per questo è disponibile per voi nella pagina del prodotto una casella dove potete classificare i vostri prodotti come fisici o al contrario digitali. Importante: gli articoli digitali vengono inviati come trasferimento dati. Un eBook su un dispositivo USB o CD è da considerarsi quindi un prodotto fisico.

Se un ordine contiene almeno un articolo digitale, verrà mostrata all’acquirente una casella durante il processo di acquisto con cui potrà dare il suo consenso alla realizzazione del contratto e alla perdita del relativo diritto di recesso per l’articolo digitale in questione. Quest’informazione così archiviata verrà poi inoltrata all’acquirente insieme all’e-mail di conferma dell’ordine.

A questo riguardo, vi invitiamo a raccogliere più informazioni su questa modifica di legge e sui nuovi adattamenti necessari.

Obbligo di informazione da parte del venditore riguardo all’assistenza clienti e ai tempi di consegna

Nel caso in cui offriate per il vostro negozio un’assistenza clienti, potrete indicare quest’informazione nella pagina del negozio (opzionale). Questo verrà mostrato all’acquirente sia nella pagina del negozio che nella pagina del prodotto, nel campo dei termini e condizione.

I dettagli sui tempi di consegna dovranno indicare la possibile data di recapito dell’ordine al cliente. Questo significa che da ora bisognerà indicare il tempo necessario per la produzione del prodotto insieme ai tempi di consegna al cliente. Per questo abbiamo modificato il campo “Pronto per la spedizione”. Si trova comunque nelle pagine di sempre ed è modificabile in qualsiasi momento.

Ulteriori adattamenti possibili – raccogliete informazioni in tempo

Attraverso queste modifiche di legge possono essere necessarie ulteriori modifiche per i vostri negozio, come ad esempio nei vostri termini e condizioni generali. Pertanto vi invitiamo ad informarvi su tutte le altre modifiche di legge e verificare che siano necessari ulteriori adattamenti. In caso di dubbi vi consigliamo di consultare un professionista legale.

Articolo da Teresa

scritto su 14.05.2014 alle ore 11:13.

Social Media e Handmade sono il mio pane quotidiano a DaWanda! Amo scoprire nuovi designer e tecniche fai da te.

2 commenti

  1. patrizia moneta (12.06.14 01:08 Uhr)

    buon giorno,
    non essendo un venditore professionale quindi senza partita iva, devo adeguarmi anch’io alle nuove normative riguardanti il diritto di recesso?
    in caso di vendita di un mio articolo, invierete all’aquirente il pdf sul diritto di restituzione e recesso generato automaticamente come ho letto nel comunicato?
    essendo i miei articoli prodotti artigianali fatti con materiali di riciclo, posso non accettare richieste di restituzione o sono obbligata a farlo?
    grazie, attendo risposta.
    patrizia

  2. Teresa (18.06.14 16:49 Uhr)

    Buon pomeriggio Patrizia,
    noi di Dawanda abbiamo preparato un modulo per recesso e restituzione che viene inviato all’acquirente insieme alla conferma dell’ordine e che è visible anche dalla pagina del prodotto.

    Per quanto riguarda le domande riguardanti il tuo caso specifico, consigliamo di rivolgersi al commercialista di fiducia affinché possa fornire le risposte più adatte alle tue esigenze.

    Teresa
    Team DaWanda Italia

commenti